Obiettivo una rete di 3mila agenzie

Gabetti-Ubh

Entro 5 anni 3mila agenzie e 3 miliardi di finanziamenti erogati. Sono questi gli obiettivi fissati dopo l’accordo tra Gabetti e Ubh. In base a questa intesa, annunciata a metà ottobre, le rispettive reti di fanchising immobiliare e le attività di mediazione creditizia sono state conferite in due società controllate congiuntamente dai due gruppi. «È una mossa d’attacco o, se vogliamo, di difesa preventiva nei confronti di operatori esteri che potevano avere la stessa idea, ma anche nei confronti dei nostri concorrenti italiani», ha esordito Elio Gabetti, presidente dell’omonima società, nell’incontro per illustrare l’accordo.