«Occasione di business e strumento di visibilità»La ricetta Senaf

Nonostante il periodo non sia certo dei più facili, la partecipazione a fiere rimane un obiettivo di marketing fondamentale per le imprese italiane, con ben 8 aziende su 10 che la vedono come un'occasione per business e investimenti: il 47,8% vi partecipa per trovare clienti, il 29,6% per dare visibilità all'azienda.
Un'esperienza, quella delle fiere, nel 2013 ritenuta positiva dal 43% delle aziende, e che fa sì che per il 2014 un buon numero di aziende abbia già programmato la partecipazione a fiere in Italia e all'estero. Questa la fotografia scattata da Senaf - società organizzatrice di fiere indipendente, attiva da oltre 30 anni - che nel 2013 ha dato vita a 9 appuntamenti che hanno coinvolto 82.754 tra visitatori e auditori, che hanno potuto incontrare 1.537 aziende e assistere a 665 convegni con 1.010 relatori.
Un'offerta convegnistica e formativa altamente qualificante fa la differenza: lo dice il 75% delle imprese – spiega Emilio Bianchi, direttore di Senaf – per questo Senaf ha rimodulato la propria offerta puntando, da un lato, sulla profilazione dei visitatori e su un approccio professionale, per permettere proficue occasioni di business e collaborazione.
AlGia