Le «occhiaie» di Capuozzo

Il pantano di Baghdad e il supermarket della camorra, le madri in piazza a Buenos Aires e Srebrenica e l’indigesta carnefica delle foibe, l’industria degli ingressi clandestini in Italia e le bombe al fosforo du Falluja, la rivolta Tav in Val di Susa e le lacrime per Arafat. Tutto questo in «Occhiaie di riguardo», il libro di Tony Capuozzo, giornalista inviato di guerra nei conflitti più caldi degli ultimi anni, che sarà presentato oggi alle 19 al porticciolo di Rapallo.
Il libro, che prosegue i fitti incontri culturali organizzati dall’Esercito in Liguria, sarà presentato in collaborazione col Comune di rapallo, dal Generale di brigata Piercorrado Meano, comandante del Cme Liguria e dal sidaco Mentore Campodonico.
Relatore Mario Paternostro, direttore di Primocanale.