Occhio all’incrocio c’è in giro un’auto che viaggia da sola

Parma. Viaggia da sola, senza nessuno alla guida. Qui non siamo su Scherzi a Parte, con quelle macchinine impazzite che non rispondevano ai comandi dei vip. A Parma è stato presentato ieri il primo prototipo di auto che per fare strada non ha bisogno di intervento umano. Dieci telecamere, venti laser (tre a singolo piano, uno a quattro), impianti sofisticatissimi in grado di percepire l'ambiente circostante e gli ostacoli presenti sulla strada, secondo il sistema drive-by-wire. Magari fra qualche decennio sostituità i pony express, recapitando direttamente qualsiasi cosa, oppure farà viaggiare da solo chi è senza patente. Telecomandato. Che è sempre meglio di certi autisti della domenica...