Ocse Pil in frenata: -0,1% nel terzo trimestre

Il Pil nell’area dell’Ocse ha registrato, nel terzo trimestre dell’anno, un calo dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. Si tratta del livello più basso registrato nell’area negli ultimi sette anni. Lo rende noto l’organizzazione internazionale con sede a Parigi in un comunicato. Nel primo trimestre il Pil era cresciuto dello 0,5% e nel secondo trimestre dello 0,1%. Negli Stati Uniti e in Giappone la crescita economica ha registrato un calo dello 0,1%. Nell’area dell’euro è scesa dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e in Italia dello 0,9% contro il -0,2% nel secondo trimestre e il +0,4% del primo trimestre.