Oddo-Campana è scontro Salta il vertice tra lega e Aic

L’Assocalciatori sceglie la linea dura. Niente vertice in mattinata con i rappresentanti della Lega calcio (il presidente Beretta sarà comunque a Roma), ma solo un incontro alle 14.30 con il presidente Figc Abete, nel rispetto della sua opera di mediazione. «L’Aic si assume una pesante responsabilità e crea un danno a tutto il sistema», così Beretta. Lo sciopero si avvicina e Abete potrebbe nominare un commissario ad acta per stilare il nuovo contratto. Intanto Massimo Oddo replica al presidente Aic Campana: «Uno sciopero ora sarebbe un’iniziativa priva di buon senso e offensiva per l’intelligenza dei giocatori. E sulla mia rappresentatività, ho ricevuto consensi di molti calciatori che non hanno il cervello all’ammasso».