Offerta indecente e Sneijder presenta la maglia

L’Inter ha presentato le nuove maglie, fra i testimonial sul sito Wesley Sneijder, quello “dell’Inghilterra per arrivare prima in America da Iolanthe“ sposata giusto un anno fa. Ufficialmente in sede non sono arrivate richieste per l’olandese, lo United sembra disposto a sganciare 38 milioni, adesso il Malaga dell’ennesimo sceicco ne promette 35 più premi, due offerte indecenti. Ibra comunque fece da testimonial alla maglia e poi volò a Barcellona.
Per Alexis Sanchez c’è solo il Barcellona, le difficoltà sono dovute alle contropartite tecniche: «In questo momento vorremmo esaurire la trattativa con il club catalano», ha confermato Gino Pozzo. Inler ha tempo fino a lunedì, se parte per il ritiro, resta a Udine. Bojan Krkic si è fatto mettere lo sfondo della Curva Sud sul cellulare e caricare i file audio dei gol della Roma negli ultimi derby. Telefonata di Erik Lamela da Milano, dove è sbarcato prima di raggiungere la capitale: «Voglio solo la Roma, sono venuto in Italia perché spero di diventare presto un vostro giocatore». Si attende l’arrivo di Daniel Passarella, presidente del River, per chiudere la trattativa. Amauri vuole tornare alla Juve, Pandev non vuole lasciare l’Inter che avrebbe presentato all’Ajax un’offerta di 9 milioni per il terzino destro Gregory Van der Wiel.