Offshore Dream sbanca l’Amérique Jag de Bellouet si elimina in rottura

Parigi. Vittoria a sorpresa del 5 anni francese Offshore Dream e Pierre Levesque nel gran prix d'Amerique di trotto disputatosi ieri all’ippodromo parigino di Vincennes. Dopo due partenze annullate era Jardy a conquistare la testa della corsa per lasciare poi strada al compagno di colori Késaco Phèdo che imponeva buona andatura alla corsa seguito da Malabar Circle As. Ai 600 finali l'avanzata decisa di Offshore Dream con un'andatura superiore, e a 300 metri dal palo di arrivo l'epilogo con il cavallo guidato da Pierre Levesque che passava Késaco Phèdo per isolarsi poi facile vincitore alla media di 1’12”, nuovo record della corsa. Késaco Phèdo, stanco, veniva raggiunto e superato anche da Kool de Caux e dall'altro allievo di Jean Michel Bazire, Kazire de Guez. Il fuoriclasse Jag de Bellouet finiva sul tabellone degli squalificati per duplice rottura.