Offshore, si ribalta scafo Recuperato l’equipaggio

Tragedia sfiorata, ieri mattina, durante gli allenamenti per la seconda prova del Campionato del Mondo di Offshore ad Anzio.
Lo scafo Fainplast, con l’equipaggio italiano composto da Marco Pennesi, Luigi Bisceglia ed Ernesto Ascani, si è ribaltato in mare coinvolgendo i tre atleti. Due di loro sono stati subito soccorsi dalle vedette e dalle barche di appoggio, mentre il terzo, il pilota, è stato individuato e recuperato in mare dai sommozzatori dei carabinieri solo in un secondo tempo. Fainplast era in quel momento prima nella classifica provvisoria.