Oggi accordo per le imprese

«Milano e Toronto sono già gemellate, ora vogliamo rafforzare i nostri rapporti aiutando anche le imprese italiane che vengono a investire qui. Ma mi auguro che anche i canadesi ci scelgano come luogo ideale per fare affari». L’assessore al Commercio e moda Tiziana Maiolo ha anticipato ieri al sindaco di Toronto David Miller durante un incontro nella sede del municipio, i contenuti dell’accordo a favore delle piccole e medie imprese italiane che investono sul territorio che stringerà oggi con la Camera di commercio italo-canadese. Il sindaco Moratti, ha spiegato Maiolo, è impegnata tra Milano e Parigi per il rush finale nella sfida con Smirne per aggiudicarsi l’Expo. «Lo so bene – ha detto Miller – per vostra fortuna ci siamo levati dai piedi...» ha scherzato riferendosi al fatto che Toronto due anni fa si ritirò dalla competizione. Questo tipo di accordi commerciali, ha proseguito il sindaco, «aiutano a far crescere nella nostra città l’industria della creatività».