Oggi all’Arena il concerto è come un film

Show audio-visivo, la band presenta l’ultimo disco

C'è sempre qualcosa di magico e soave che avvolge le esibizioni dei The Cinematic Orchestra, la stessa magia che ricopre i loro dischi da sempre editi dalla Ninja Tune, una delle più importanti etichette che trattano musica elettronica mescolata a pulsazioni jazz. Questa sera nel loro show audio-visivo i The Cinematic Orchestra presentano il loro quarto lavoro in studio, Ma Fleur che in molti definiscono come una soffice poesia cinematografica. Quello che caratterizza la formazione inglese capitanata Jason Swinscoe è la capacità di mettere insieme in modo praticamente perfetto il sentire della musica ambient e chill-out (ovvero la parte raffinata della musica elettronica) con un jazz-pop velato e talvolta complesso. Una combinazione di stili, questa, quasi unica nel genere che, sin dagli esordi, ha imposto i The Cinematic Orchestra come una delle più importanti realtà europee del genere. Il vero protagonista del viaggio sonoro di questa sera è il nuovo album della band, fra pop e jazz. Ad esempio le voci ospiti sono Lou Rhodes (ex voce dei Lamb) e Fontella Bass (una delle più quotate voci soul viventi), con loro il disco viaggia in composizioni dolcemente romantiche, rilassate e discrete che vanno a toccare tasti emozionali più che puntare sull'impatto sonoro. La musica di Ma Fleur è sostanzialmente una colonna sonora per un film ancora non scritto, quasi un esercizio di stile della band di Jason Swinscoe che arriva a definire un suono jazzato da camera che potrebbe sintetizzare una perfetta unione tra il passato ed il futuro della musica contemporanea e d'avanguardia. La loro musica soprattutto nelle esibizioni live è in grado di raggiungere picchi di espressività invidiabili, merito anche dei visuals che si aggiungono e completano il sonoro, generato da una vera piccola orchestra formata da percussioni, tastiere, ottoni, archi, campionatori e macchine elettroniche. Sono queste caratteristiche che hanno reso negli anni questa formidabile formazione una delle più apprezzate negli ambienti più colti e raffinati della musica contemporanea, una delle poche in grado di mettere d'accordo due mondi contrapposti come quello dell'avanguardia e della pop-music/dance.
The Cinematic Orchestra
stasera ore 21
Arena, ingresso da via Legnano
ingresso 10 euro