Oggi arrivo nervoso Riccò maglia bianca

Oggi si attraversa la Bretagna da sud a nord prima di tornare dove quattro anni fa Filippo Pozzato vinse la sua prima tappa al Tour de France. Da Auray a Saint-Brieuc: 164 chilometri di corsa, molto nervosi e, a quelle latitudini, spesso tagliate da un vento gelido che potrebbe condizionare la seconda tappa di questo Tour. Non ci saranno gli abbuoni, quindi è lecito attendersi ancora una frazione molto equilibrata e carica di suspense, soprattutto perché gli ultimi quattro chilometri saranno in leggera salita, adatta quindi a quei corridori come Pozzato, Cancellara e Valverde, capaci di sprigionare velocità anche su tratti che tendono a salire, un po’ indigesti ai velocisti puri.
TV. Dalle 14.45 su Eurosport, dalle 15.15 su Rai3 e su RaiSatPiù.