Da oggi asili aperti d’estate: «Sarà caos»

Tutti all’asilo questa mattina. I 10mila bimbi milanesi rimasti in città sapranno oggi dove trascorrere la loro giornata. Ad accoglierli nei 65 nido e nelle 72 materne, dal centro alle periferie ci saranno le 1100 educatrici di ruolo volontarie, questo almeno quanto assicura il comune, che va oltre: «Il servizio è garantito - assicurano da palazzo marino - con le educatrici volontarie, e nel caso di defezioni all’ultimo minuti arruoleremo delle precarie». Intanto è stato convocato per mercoledì alle 10 l’incontro per riaprire il tavolo delle trattative. «Oggi noi siamo in assemblea - replica il segretario provinciale della Cisl Nicola De Vita -. Certo il clima è più disteso, il tavolo delle trattative è stato riaperto, ma aspettiamo a vedere cosa ci offre il Comune». L’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna invita al dialogo: «Spero che si possa trovare una mediazione visto l’impegno del comune per domani».