Oggi le assemblee De Benedetti si ritira

Viaggi del Ventaglio

Oggi si svolgono, precedute da un clima febbrile, le assemblee ordinaria e straordinaria del gruppo turistico Viaggi del Ventaglio; all’ordine del giorno la ricapitalizzazione per un importo fino a 80 milioni di euro. Ma proprio alla vigilia si sono registrati due eventi di rilievo. Nella sua corsa contro il tempo, il presidente Bruno Colombo è riuscito a vendere il villaggio Playa Maroma, in Messico, alla catena alberghiera Sandos Hotels Resorts, per una cifra complessiva di 56,5 milioni di euro. Sono ancora in corso le trattative per la cessione di un altro villaggio nella Repubblica Dominicana. Di ieri poi la notizia che Management & Capitali (M&C), società che fa capo a Carlo De Benedetti, ha revocato la propria offerta di intervento, che avrebbe comportato, in sostanza, l’estromissione di Colombo e dei suoi familiari. Il Ventaglio ha chiuso il 2005 con una perdita di 49 milioni, il patrimonio netto consolidato è negativo per 52 milioni e i debiti netti ammontano a 70 milioni. Ieri in Borsa più 3,2%, con punte superiori.