Oggi Blair lascia la guida del Labour

Londra. Il primo ministro britannico laburista, Tony Blair, annuncerà oggi le dimissioni dalla guida del partito, di cui è leader dal luglio 1994. Lo ha confermato ieri il suo portavoce, spiegando che Blair, 54 anni compiuti il 6 maggio scorso, informerà questa mattina i ministri, ma che non ci sarà alcun annuncio pubblico.
Secondo alcuni giornali, Blair potrebbe rendere nota anche la data nella quale lascerà la guida del governo, presa nel 1997. La popolarità di Blair è calata dopo l’intervento militare in Irak. Nuovo premier dovrebbe essere il cancelliere dello Scacchiere Gordon Brown.