Oggi Borsa Italiana incontra Euronext

Alleanze

«Dovremmo lavorare in un’ottica paneuropea»: così Gianpietro Nattino, vicepresidente di Borsa Italiana, sulle future fusioni che attendono le piazze finanziarie. Nattino ha confermato che oggi ci sarà l’incontro tra il comitato ristretto di Borsa spa ed Euronext e che Borsa Italiana ha ricevuto una lettera da Deutsche Börse nella quale è contenuta «un’apertura a ragionare insieme». Quello attuale, ha poi concluso, «è un momento di osservazione, domani (oggi per chi legge, ndr) ci incontriamo e vediamo». Secondo le indiscrezioni riportate dalla stampa francese, Euronext potrebbe oggi presentare a Milano una proposta tra 1 e 1,4 miliardi di euro («Illazioni», ha detto Nattino). Ma le pressioni dei governi europei, favorevoli a una mega-intesa tra le Borse europee che escluderebbe il Nyse (che ha ieri ribadito di non voler alzare l’offerta per Euronext), e le avance di Francoforte lasciano aperta la porta a ogni possibile sviluppo.