Oggi il Cavaliere incontra il Papa

L'ultima volta che Silvio Berlusconi ha varcato il portone di bronzo da premier risale al 3 luglio di quattro anni fa. Allora fu ricevuto da Giovanni Paolo II. Parlarono di famiglia, parità scolastica ed Europa alla vigilia del G8 di Genova.
Si incontrarono di nuovo nel marzo del 2003, quando divampavano le polemiche sulla guerra in Irak. Questa mattina il Cavaliere tornerà in Vaticano per la prima visita a Papa Ratzinger. Il presidente del Consiglio avrà una udienza strettamente privata con il nuovo Pontefice intorno alle 11. La delegazione ufficiale italiana sarà composta dai sottosegretari alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta e Paolo Bonaiuti, dal consigliere diplomatico di palazzo Chigi, Giampaolo Scarante, dall'ambasciatore italiano presso la Santa Sede, Giuseppe Balboni Acqua. Ci saranno anche il segretario generale della presidenza del Consiglio, Mauro Masi, e il capo del Dipartimento del cerimoniale di Stato, Massimo Sgrelli. Il solo altro precedente pubblico con Benedetto XVI è stato il breve scambio di saluti, lo scorso aprile, al termine delle celebrazioni d'inizio pontificato in piazza San Pietro.