Oggi il «D Day» di Claudio Lippi

Domani sarà il D-Day di Claudio Lippi, che ha lanciato la campagna «Spegni la tv delle volgarità» chiedendo ai telespettatori di spegnere i televisori per un minuto oggi pomeriggio fra le 17,30 e le 17,35. L'obiettivo è protestare contro la televisione delle risse e del turpiloquio. Da ieri Lippi è protagonista di una maratona radiofonica con interventi su radio nazionali italiane e non solo. Intanto sono in continua crescita le adesioni al sito www.claudiolippiunminuto.com, dove al sondaggio «Ti piace la televisione della volgarità?», alle 14 di ieri avevano votato in 12.725 (con il 95% di No contro il 5 dei Sì).