Oggi ferme le auto con targa dispari

Stop anche ai veicoli più inquinanti all’interno della fascia verde E domenica prossima il blocco totale della circolazione

Oggi quinto giovedì a targhe alterne: il divieto di circolazione riguarderà le auto con targa dispari. Inoltre, dalle 15 alle 21, nella fascia verde cittadina non potranno circolare a prescindere dalla targa anche le seguenti auto: autoveicoli a benzina Euro 0; autoveicoli diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2; ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli con motore a due tempi Euro 0; tricicli e quadricicli diesel Euro 0 ed Euro 1. Le auto diesel «euro 4» potranno invece circolare solo se dotate di filtro antiparticolato montato di serie. Domenica 17, invece, ci sarà la seconda domenica di blocco totale della circolazione all’interno della fascia verde dalle 9 alle 17, per tutti i veicoli ad eccezione delle auto a benzina Euro 4, dei veicoli diesel Euro 4 con Fap di serie e dei ciclomotori Euro 3. Come sempre potranno circolare anche i veicoli a gpl, metano, a trazione elettrica o ibrida e i veicoli adibiti al trasporto di persone diversamente abili. In occasione della domenica di blocco, l’Atac potenzierà i mezzi pubblici e in modo particolare i collegamenti con lo stadio Olimpico, dove è stato organizzato anche un parcheggio gratuito per le biciclette vigilato dalle squadre del decoro urbano del Gabinetto del sindaco.
Oltre al blocco totale della circolazione, domenica prossima sono stati organizzati all’Auditorium due eventi per festeggiare il 3° anniversario del protocollo di Kyoto. Durante la mattinata sarà protagonista la bicicletta: alle 11.30 l’assessore all’Ambiente Dario Esposito incontrerà le associazioni dei ciclisti e tutti gli amanti delle due ruote; ad essi sarà donata la nuova mappa aggiornata delle piste ciclabili di Roma. Nel pomeriggio, invece, in occasione del centenario dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’istituzione musicale più antica al mondo celebrerà la sua Orchestra con un concerto per Kyoto inserito appositamente nel palinsesto. Il concerto «Rondò Veneziano» con musiche di Antonio Vivaldi e Alessandro Marcello, eseguite dall’Accademia Barocca, si terrà alle ore 16 presso la Sala Sinopoli, con ingresso libero fino ad esaurimento posti. Lo spettacolo sarà inoltre preceduto da un breve incontro sul tema dei cambiamenti climatici e delle azioni di contrasto in atto a Roma, alla presenza dell’assessore all’Ambiente Dario Esposito. Chi nella giornata di domenica si recherà al Bioparco utilizzando i mezzi pubblici o la bici otterrà uno sconto del 50 per cento sul biglietto di ingresso.