Oggi con «il Giornale» l’Idomeneo del 1954

Sarà in edicola oggi con il Giornale il cd con la registrazione dell’Idomeneo eseguito a Glyndenbourne nel 1954. Un documento raro e prezioso che arrivò tre anni dopo la riscoperta del capolavoro mozartiano ad opera del grande direttore d’orchestra Fritz Busch.
In questo concerto risaltano la maestria di John Pritchard, che era stato assistente di Busch, e del tenore Richard Lewis, «ideale per luminosa bellezza timbrica e squisita musicalità, con un’intensità d’accento ammirevole» come scrive Giudici in quella bibbia del buon melomane che è L’opera in cd e video. L’Idomeneo fu commissionato a Mozart nell’ottobre del 1780 dall’intendente teatrale del Principe Karl Theodor, che il compositore conobbe a Mannheim e che da poco era diventato capo della corte di Monaco.