Oggi i due consigli per la fusione

Aem-Asm

Si riapriranno questa mattina i cda di Aem e Asm per deliberare il progetto di fusione in vista della nascita della multiutility del Nord. I board delle due utility, a quanto si apprende, si aggiorneranno in contemporanea oggi per dare il via libera alla proposta di fusione di Asm in Aem. Poi la parola passerà ai sindaci delle due città, Letizia Moratti e Paolo Corsini, in qualità di maggiori azionisti delle due società, rispettivamente con il 43% e il 69%. L’incontro tra la Moratti e Corsini, fa sapere una fonte, potrebbe avvenire lunedì. Intanto si procede in parallelo con le trattative per il conferimento di Amsa, gestore dei rifiuti urbani milanesi, in Aem. La valutazione dell’azienda è stata fissata in un range tra i 250 e i 270 milioni di euro.