Oggi in India il lancio del satellite italiano Agile

Shrikarikota (India) - E' stato lanciato oggi alle 15.30, ora locale, il satellite scientifico italiano Agile dalla base spaziale di Shriharikota, sulla costa orientale indiana a 80 chilometri a nord di Chennai. Il countdown di 42 ore era iniziato sabato. Il lancio è stato ripreso in diretta da numerose televisioni indiane. Si tratta del primo lancio commerciale di un satellite da parte dell'Agenzia Spaziale Indiana Isro (Indian space research organization) che per i prossimi anni ha un programma ambizioso di imprese spaziali, tra cui una missione lunare senza equipaggio. Per l'India è un importante test per provare le sue capacità scientifiche e tecnologiche e controbilanciare i successi della Cina. Ma è anche il primo passo per entrare nel ristretto club di nazioni che si contendono il lucroso mercato del lancio di satelliti civili.A mettere in orbita il satellite Agile, che pesa 352 chili, insieme a un «modulo» di strumenti indiano chiamato Advanced avionics module, sarà il razzo lanciatore Pslv (Polar satellite launch vehicle) che è al suo undicesimo lancio dal 1994 (il secondo dall'inizio dell'anno).
L'Asi studierà i raggi x e gamma Il satellite Agile, sviluppato dall'Agenzia Spaziale Italiana ed è equipaggiato con sofisticati strumenti per catturare i raggi gamma, sarà messo in orbita ad un'altezza di 552 chilometri. Secondo l'agenzia di stampa indiana Pti, la somma pagata all'Isro per la messa in orbita di Agile sarebbe di 11 miliardi di dollari. L'Agile (Astro rilevatore gamma a immagini leggero ha come principale obiettivo lo studio dell'astrofisica delle alte energie: per due anni esplorerà l'universo a caccia delle sorgenti di raggi X e Gamma che per la prima volta verranno rilevati simultaneamente. Agile consentirà di acquisire importanti conoscenze su buchi neri, stelle di neutroni, supernovae, galassie attive e altri rilevanti fenomeni galattici. La missione è frutto di una forte sinergia tra il mondo della ricerca e quello dell'industria spaziale italiana. Agile è stato infatti interamente concepito e realizzato in Italia.