Oggi Italia-Russia Montali: «Studiare per tornare al top»

Con una valigia gonfia di malumore l'Italia del volley è sbarcata a Tokyo per l'ultimo weekend mondiale. Oggi alle 10 italiane (purtroppo senza diretta Rai) gli azzurri sfidano la Russia nella riedizione della finale dell'europeo 2005, che ci ha regalato l'oro: questa volta, però, in palio c'è solo il biglietto per la finale 5°-6° posto, in calendario domani contro la vincente tra Francia e Giappone.
Il peggior avversario possibile per un'Italia che dovrà prima fare i conti con i propri stati d'animo. Ripensando magari alle parole del suo regista, Valerio Vermiglio che ha negato di avere problemi con il ct Gian Paolo Montali ma ha ammesso che con gli attuali metodi di allenamento «facciamo fatica a giocare con il Brasile». Fari puntati, allora, sul tecnico azzurro: «Ora l'obiettivo è il quinto posto. Dobbiamo ritrovare il piacere di giocare... Ci sono nazionali che giocano meglio di noi, bisogna studiare in che cosa sono cresciuti gli altri per cercare di imitarli e tornare a essere noi i migliori».