Oggi «La Padania» è bilingue: italiano e veneto

La Padania dice la sua, in dialetto. Nei giorni del dibattito sull’identità territoriale, sull’insegnamento degli idiomi locali nelle scuole e sulle fiction sottotitolate il quotidiano della Lega esce in una versione bilingue.
Il numero di oggi della Padania sarà in edicola in italiano e veneto. Avrà una doppia copertina e dedicherà la prima pagina ad articoli «in lingua veneta, scritti nell’idioma della Serenissima» da Luca Zaia, Federico Bricolo, Marino Finozzi e Roberto Chiambretti. «Il quotidiano del Carroccio - si legge in una nota - tiene così alto il dibattito sull’identità lanciato da Umberto Bossi, tema che coinvolge le istituzioni scolastiche e l’informazione televisiva pubblica». Il giornale padano proporrà altri numeri in italiano e diversi idiomi locali del Nord, oltre che una rubrica aperta ai lettori dal titolo «Dite la vostra». Sempre rigorosamente in dialetto.