Oggi presidio al consolato d’Iran

Milano «Dopo le ripetute affermazioni di Ahmadinejad che negano la Shoah non è più possibile tacere». È la presa di posizione dell’associazione Amici d’Israele, «anche perché è proprio dalla negazione della Shoah, oltre che dall’antisionismo che passa la strada maestra della nuova intolleranza antiebraica». Oggi, ricordano gli Amici di Israele, si svolgerà il corteo del Giorno della Memoria. Al termine di tale corteo l’associazione Amici d’Israele - insieme alla Comunità Ebraica di Milano - si recherà presso il consolato iraniano di piazza Diaz per una manifestazione di protesta contro la politica iraniana.