Oggi scatta la B Si vedrà tutta in diretta su Sky

La serie B decolla e va in cielo. Via satellite. Sarà infatti Sky a trasmettere nella stagione che parte questa sera (Arezzo-Mantova, ore 20.45) tutte le gare del campionato cadetto che dalla prossima stagione dovrebbe anche cambiare nome per chiamarsi seconda divisione. La notizia è stata annunciata dal direttore dell’emittenre satellitare del gruppo Murdoch, Giovanni Bruno, e dal presidente della Lega Calcio Antonio Matarrese che ha portato felicemente a termine questa difficile trattativa. Alla riunione tra le parti in causa ha partecipato anche l’imprenditore tunisino Tarek Ben Ammar, proprietario di Sportitalia: l’emittente, detentrice dei diritti per anticipi e posticipi nella scorsa stagione, manterrà i diritti di trasmissione per quanto riguarda il digitale terrestre. Sul satellite, al contrario, la serie B sarà invece affare di Sky. Per la lega si è trattato anche di un notevole successo economico: le società di B incasseranno dalle due emittenti 40 milioni di euro, praticamente il doppio rispetto all’ultima stagione.