Oggi in sciopero anche i medici

Ben 40mila visite ambulatoriali soppresse e oltre 25mila interventi chirurgici rinviati. Lo sciopero del pubblico impiego di oggi comporterà non pochi disagi per i cittadini. A stimarne le proporzioni è la Federazione medici Uil Fpl, che in una nota sottolinea come «i medici siano costretti a scioperare, insieme a tutto il pubblico impiego, contro una Finanziaria che non consente il rinnovo dei contratti e delle convenzioni». «Con l’aumentato prelievo fiscale - si legge nella nota del sindacato - è stato sottratto ai camici bianchi l’incremento economico del passato contratto, solo da poco entrato a regime e già scaduto da due anni». La federazione dei medici Uil ricorda infine che negli ospedali italiani operano «oltre 12mila medici precari senza alcuna certezza di un sereno futuro lavorativo».