Da oggi su ilGiornale.it tutto lo sport in "Contropiede"

Approfondimenti, curiosità, pagelle, cronache e attualità: tutto questo e molto altro da oggi solo per voi sul blog Contropiede

Nella vita esistono poche cose capaci di regalarci emozioni come fa lo sport. Un gol a tempo scaduto, uno scatto in salita, una schiacciata nella finale dei playoff, un sorpasso a 300 all’ora: lo sport dona all’uomo momenti che rimangono scolpiti nella nostra memoria per sempre, tanto che dopo anni siamo ancora qui a parlare di quel contatto Iuliano-Ronaldo, di quel sorpasso di Hakkinen su Schumacher e della parata di Gordon Banks su Pelé. Sono emozioni che durano pochissimi istanti, ma che ci portiamo dentro per tutta la vita.

Queste emozioni però, oltre a tenercele strette nel cuore, è bello poterle anche fermare e raccontare. In fondo è anche per questo che nasce Opinioni in Contropiede, dove un pugno di giovani innamorati dello sport scrive affinché certe emozioni entrino a far parte della memoria collettiva. Ma Contropiede nasce anche perché lo sport ha una capacità unica di far sorgere discussioni, idee e opinioni, e allora vuole essere un blog dove gli autori e i lettori possano dire la loro su tutto ciò che riguarda il mondo dello sport. Dalle opinioni di tattica alle pagelle, dagli articoli da tifosi alle storie dimenticate, dalla stretta attualità allo sport dei pionieri, su Contropiede c’è spazio per tutto, salvo che per la cronaca.
Già, perché nell’odierno panorama del web i siti che aggiornano in tempo reale gli appassionati con le ultime notizie non si contano più, e allora noi abbiamo scelto un’altra strada, non facendoci coinvolgere nell’affannata ricerca dello scoop, ma prendendoci il tempo di riflettere su ciò che la cronaca offre, scrivendo su ciò che della cronaca ci colpisce.

Dopo oltre due anni di vita ecco l’occasione di questa collaborazione con ilGiornale.it, che ci lusinga e ci motiva al tempo stesso: noi cercheremo di continuare ad appassionare i nostri affezionati lettori augurandoci che questo binomio con uno dei colossi della stampa nazionale ci permetta di ampliare il bacino d’utenza allargando così la discussione sportiva ad ogni angolo dello stivale.
Proveremo a prendervi in contropiede con i nostri articoli, d’altronde il contropiede è proprio una di quelle emozioni che solo lo sport sa regalare: dietro l’angolo, in ogni evento sportivo del mondo, c’è infatti sempre qualcosa pronto a sorprenderci. Lo diceva anche il Trap: "La palla non è sempre tonda, a volte c’è dentro il coniglio". Ecco, a noi piace inseguire quel coniglio, e vorremmo che anche voi partecipaste a questo inseguimento.