Oggi tocca a Setterosa e Settebello

I mondiali sono partiti con la prima delusione azzurra: nel fondo 5 km Simone Ercoli ha patito il freddo dell’acqua (18 gradi) e si è piantato. Cercava l’ennesima medaglia della sua storia è arrivato nono, dietro Ferretti (8°). Primo il tedesco Lurz sbucato dalle acque agitate di Santa Kilda beach. Fra le donne successo della russa Illchenko, settima la Paoloni.
Stanotte la 10 km femminile (La Piana e Vitale) con chance di medaglia.
Quinto posto delle ragazze (soddisfatte) nel combinato libero del nuoto sincronizzato.
Oggi parte la pallanuoto. Il Setterosa affronta l’Ungheria (ora italiana 10,40): vincendo avrebbe una strada aperta verso le semifinali. Stasera (ore 23 italiane, pari alle 9 del mattino di mercoledì a Melbourne) il Settebello affronta il Giappone: girone complesso e problemi interni rendono difficile il cammino.