Oggi il Toti lascia Cremona

Il Toti parte per la sua ultima traversata. Questa sera il sommergibile, atteso al museo della Scienza e della tecnologia per il 14 agosto, comincerà il suo viaggio dal porto di Cremona a Milano trasportato da un mezzo speciale lungo 62 metri. Allo «start» ci saranno anche il presidente del museo, Michele Perini, e il sottocapo di Stato Maggiore della Marina Militare, Giovanni Vitaloni. Il Toti, di 46 metri e circa 350 tonnellate, farà la sua prima tappa a Corte Madama dopo aver percorso trenta chilometri. E nel weekend, a Cremona, c’è stato un vero e proprio bagno di folla per salutare il sommergibile, sul quale sono spuntate le scritte www.museoscienza.org e Museo nazionale della scienza e della tecnologia, proprio per ricordare la destinazione finale. Migliaia di «fan», tra cui anche molti stranieri ed ex marinai e sommergibilisti in pensione che per anni hanno lavorato a bordo del Toti, hanno fatto tappa al porto cremonese. Foto ricordo per tutti, davanti allo «squalo» dei mari.
Il viaggio proseguirà lungo la Bassa Padana, poi il Toti raggiungerà Settala dove farà una sosta mercoledì. Varcherà in due tappe la tangenziale Est, percorrendo la Paullese, giovedì 11 agosto, ed entrerà in città da Rogoredo per raggiungere via Toffetti a tarda notte. Qui, dopo una sosta di due giorni tra la sede dell’Inps e l’azienda Zust Ambrosetti, sabato alle 21 percorrerà gli ultimi 7 chilometri del viaggio, fino all’ingresso del museo in via Olona, domenica all’alba.