Oggi treni a rischio per scioperi «lontani»

Non c’è pace per chi viaggia in treno. E per rischiare disagi ogni motivo è valido. Oggi ritardi e soppressioni sono in agguato, anche se non dipenderanno da cause «liguri». Il problema però lo provocheranno i sindacti dei ferrovieri della Lombardia e dell’Emilia Romagna che annunciano uno sciopero per macchinisti e capitreni dalle ore 9 alle ore 17. «In Liguria saranno possibili ritardi, cancellazioni o limitazioni di percorso per alcuni treni regionali e interregionali da e per la Lombardia e l'Emilia Romagna», conferma un comunicato di Trenitalia. Molti treni saranno in ritardo o potrebbero non arrivare del tutto. Alcuni saranno invece sicuramente soppressi. Questo è l’elenco di quei convogli che è inutile aspettare nelle stazioni liguri:
Genova Brignole(ore 11.50) - Piacenza (ore 13.43); 3972, Genova Brignole (ore 17.50) - Piacenza (ore 19.43); 3963, Piacenza (ore 8.17) - Genova Principe (ore 10.03); 3969, Piacenza (ore 14.17) - Genova Brignole (ore 16.10). Per quanto riguarda i servizi a lunga percorrenza non circoleranno i seguenti treni: IC 655, Milano (ore 14.10) - Genova (ore 15.47) - La Spezia (ore 17.17); IC 662, La Spezia (ore 10.40) - Genova Principe (ore 12.19) - Milano (ore 13.50); IC 669, Ventimiglia (ore 16.58) - Genova Principe (ore 19.19) - Milano (ore 20.50); IC 650, Milano (ore 9.10) - Genova Principe (ore 10.55) - Ventimiglia 13.07).
Trenitalia invita i viaggiatori a informarsi prima di mettersi in viaggio, consultando il sito www.trenitalia.com oppure telefonando al call center di Trenitalia: 892021.