Ogni mille abitanti ci sono 690 auto

Nelle strade di Roma ci sono 690 automobili ogni mille abitanti. L’Italia ha infatti uno dei più alti tassi di motorizzazione al mondo e questo mette a dura prova lo sviluppo del trasporto pubblico. Lo rileva l’Associazione internazionale per il trasporto pubblico Uitp in uno studio recentemente presentato a Bruxelles. Lo studio traccia il quadro della mobilità in 50 città nel mondo, da Londra a Chicago, da San Paolo a Parigi e tocca quattro città italiane: Bologna, Milano, Roma e Torino. Dalla ricerca, riferita al 2001, ultimo anno utile per i rilevamenti, emerge che a Roma, ogni mille abitanti, ci sono 245 automobili in più rispetto alla media (445) delle 50 città campione, che è comunque aumentata rispetto al 1995 (400).
Allo stesso tempo, gli investimenti nei trasporti pubblici sono cresciuti dell’1,2% per progetti di espansione di metropolitana e tram. La città che vanta il maggiore sviluppo del metrò, 56 km in sei anni, è Madrid, seguita da Singapore, Vienna, Helsinki, Copenaghen e Roma che hanno esteso la loro rete. I dati evidenziano inoltre che, anche in Italia, c'è stata una crescita dei trasporti pubblici, ma la somma complessiva di tutti i tratti di metropolitana realizzati nel nostro Paese è inferiore a quella della sola Parigi. La clientela dei mezzi pubblici, poi, sempre nelle 50 città campione, è aumentata del 4,5% rispetto al 1995. Resta stabile, invece, intorno al 27% (26,3% a Roma), la percentuale di viaggi fatti con un mezzo pubblico.

Annunci

Altri articoli