Ok a «3» e Pagine Utili, multa per Tim

da Milano

Si fa più vicina la tv sul telefonino per i circa 5 milioni di clienti H3G. L’Antitrust ha infatti detto sì all’acquisizione dell’emittente Canale 7 da parte della società cui fa capo l’operatore Umts «3». L’operatore dei videofonini 3 Italia sarà da ora la prima mobile media company italiana in Europa a portare la tv sul cellulare attraverso una propria rete televisiva grazie a un investimento di circa 220 milioni di euro. Inoltre è previsto che prima del perfezionamento dell’operazione in esame, Milano Televisione acquisti la proprietà di alcuni impianti di Telecampione, sempre controllata dal gruppo Lagostena, in modo da realizzare per H3G una rete televisiva digitale munita della copertura necessaria per l’ottenimento e il mantenimento di una licenza di operatore di rete sul piano nazionale. Sempre ieri l’Antitrust guidata da Antonio Catricalà ha dato il via libera al controllo congiunto di Pagine Utili tra Fininvest e la società Millenium. L’operazione consiste, in particolare, nella cessione da parte di Fininvest dell’intero capitale sociale di Pagine Italia a Tax Service (società veicolo di Millenium) e nella sottoscrizione da parte di Fininvest di un aumento del capitale di Tax Service che sarà poi posseduto per il 55% da Millenium e per il 45% da Fininvest. È stata invece multata Tim per 71.100 euro per pubblicità ritenuta ingannevole, diffusa nel mese di giugno 2005, relativa alle tariffe promozionali «1Xtutti». «Gli spot - secondo l’Antitrust - sono idonei a indurre in errore i consumatori tenendo conto delle effettive caratteristiche».