Ok dopo il collaudo: apre la discarica a Savignano Irpino

Napoli. È stato positivo l’ultimo collaudo nella discarica di Savignano Irpino (Avellino) che ha permesso il via libera ai conferimenti. Dal tardo pomeriggio hanno fatto il loro ingresso nell’invaso i primi militari che dovranno controllare la sicurezza del luogo e impedire che siano sversati rifiuti illeciti e non autorizzati. A pieno regime la discarica riceverà circa 500 tonnellate al giorno, il doppio di quelle prodotte in provincia di Avellino e ciò potrebbe permettere, in questa situazione di emergenza, di ricevere anche l’immondizia proveniente da altre zone della Campania. Dopo l’ok arrivato in serata, i camion scaricheranno rifiuti nella prima delle vasche allestite. L’operazione dovrebbe alleggerire la situazione sempre molto pesante che si respira in provincia di Napoli.
Se le piogge delle ultime ore hanno fatto diminuire i roghi dolosi, continuano i disagi derivanti dalle tonnellate di sacchetti lungo le strade. Intanto a Napoli si cerca ancora la zona dove realizzare il termovalorizzatore e si attendono i risultati dei carotaggi effettuati nelle cave di tufo di Chiaiano.