Ok al finanziamento Fonsai in garanzia

Premafin comunica di avere sottoscritto con le banche finanziatrici una modifica ed estensione del finanziamento in pool da 322,5 milioni. L’accordo della holding dei Ligresti prevede una nuova linea di credito da 15 milioni da attivarsi qualora non venga eseguito l’aumento di capitale Premafin. La garanzia dell’operazione è rappresentata dal pegno sulle azioni FonSai possedute da Premafin. Inoltre, per quanto riguarda l’aumento di capitale della stessa Premafin, Credit Suisse rende noto che è stato allargato il consorzio a Keefe, Bruyette & Woods e The Royal Bank of Scotland come joint lead managers e a Banca Akros, Bpm ed Equita sim in qualità di co-lead managers.