Olaf il fedelissimo: 72 presenze in 16 anni

Tra tutti i superfan dei Rolling Stones, chi vince sicuramente il premio fedeltà è Olaf Boheme: può vantare bel 72 presenze, 72 date alle spalle in novanta Paesi del mondo, collezionate da solo a partire dal 1990, quando la Germania dell’Est ha aperto i confini: «Da allora sono stato cinque volte in Germania, in Gran Bretagna, Portogallo, Amsterdam, Parigi, sette volte negli Stati Uniti...», elenca trionfante. «Ma ce l’hai un lavoro?». «Sì, sì - risponde ridendo -, questa è una vacanza e investo tutti i miei guadagni. Dormo in campeggio per risparmiare e compro i biglietti dei concerti in Italia perché costano meno. I Rolling Stones finora mi saranno costati almeno 10mila euro». Ma non è finita: «Ho scritto un libro sul Licks Tour - dice soddisfatto - e con tanto di prefazione di Chris Jagger».