Olanda, l'anti-islamico Wilders vola nei sondaggi

Se si votasse oggi, il partito di estrema destra Pvv, del deputato olandese noto per le sue posizione contro la comunitĂ  musulmana, sarebbe la prima formazione politica nei Paesi Bassi

L'Inghilterra lo ha rispedito a casa, impedendogli di mettere piede sul suo territorio per le posizioni anti-islamiche che Londra considera al limite del razzismo. Eppure i consensi per Geert Wilders, 45 anni, parlamentare olandese, sembrano crescere di giorno in giorno nell'Olanda culla del melting pot. Secondo un sondaggio pubblicato dal sondaggista olandese Maurice De Hond, si votasse oggi, il partito di estrema destra di Wilders, sarebbe la prima formazione politica dei Paesi Bassi. Il suo partito, Pvv (Partito della libertĂ ) raccoglierebbe 27 seggi contro i 26 dei cristiano-democratici dell'attuale primo ministro Jan-Peter Balkenende e i 21 dei laburisti del PvdA, loro partner di coalizione. Nato da una fronda del partito liberale olandese, il Pvv ha conquistato 9 seggi nell'attuale parlamento rinnovato alle elezioni del 22 novembre 2006.