Olbia, sorprende i ladri: ne investe uno e lo uccide dopo roccambolesca fuga

Drammatico tentativo di furto nella
notte ad Arzachena. Grazie al sistema di allarme sorprende i ladri a rubare nella stazione di servizio: esce di casa a bordo dell'auto, li insegue e ne investe uno uccidendolo

Olbia - Drammatico tentativo di furto nella notte ad Arzachena, in Gallura. Grazie al sistema di allarme ha sorpreso due ladri che rubavano nella stazione di servizio, così è uscito di casa a bordo della propria auto e, una volta giunto nell’area, ha investito uno dei due uccidendolo.

Il furto e l'inseguimento Questa mattina intorno alle 5, nella stazione di servizio "Fiamma 2000" all'ingresso di Arzachena vicino della circonvallazione per Bassacutena, il proprietario, Lucio Filippeddu, 55 anni, arzachenese, avvisato dall’allarme si sarebbe precipitato nel suo locale, notando dei movimenti nello "Snack Petrol Bar". All’interno almeno due persone che, non appena sono stati scoperti, hanno tentato la fuga. Filippeddu si è subito gettato nell'iseguimento con la sua Fiat Fiorino e, una volta raggiunti, ha investito un giovane sassarese di 24 anni, Franco Muggiolu, il cui corpo è stato trovato vicino all’auto. La dinamica dell’incidente è ora al vaglio dei carabinieri del reparto territoriale di Olbia e della Stazione di Arzachena. In questo momento Filippeddu si trova in caserma per l’interrogatorio: sembrerebbe che anche ieri l’uomo avesse subito un furto alla stazione di servizio.