Olcese, si lavora all’asta

Inizieranno a settembre-ottobre le aste per la cessione degli stabilimenti di Olcese. La società tessile, in amministrazione straordinaria da giugno (in Borsa il titolo è sospeso), su cui pende un passivo di 110 milioni: di questi 30 sono a carico di Meliorbanca e di Antonveneta. Il piano di ristrutturazione (Olcese conta di chiudere l’anno con 25 milioni di ricavi e in pareggio operativo) è stato presentato ieri a sindacati e Consob dal commissario straordinario Marco Taglioretti. Tra i clienti del gruppo si contano Marzotto e Lacoste.