Olimpico, a buon punto i lavori per la sicurezza: il 28 agosto si giocherà

L’Olimpico ospiterà regolarmente la prima gara di campionato, il 28 agosto. I lavori di adeguamento dello stadio agli standard di sicurezza previsti dalle direttive del ministro Pisanu sono a buon punto. Lo ha affermato ieri il prefetto di Roma, Achille Serra, nel corso del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza. Nella riunione è stata anche concessa al Coni una proroga di due mesi per il completamento dei lavori, periodo che potrà essere prolungato a sei mesi, come prevede il decreto Pisanu. I lavori eseguiti nell’impianto sportivo, iniziati qualche mese fa, modificheranno il modo in cui i tifosi accedono allo stadio. In primo luogo, i sedili sono stati numerati; infatti dalla prossima stagione i biglietti saranno nominativi e avranno l’indicazione dei posti. All’esterno saranno installati dei tornelli agli ingressi, per facilitare i controlli. Gli accessi dovrebbero poi passare dagli attuali 120 a 240. A dividere le curve nord e sud dai settori distinti provvederà un ulteriore «separatore». È stato poi predisposto un prefabbricato per far passare la squadra ospite, mentre la richiesta della Questura di Roma di vietare il parcheggio delle auto in via dei Gladiatori è stata accolta. A metà ottobre, la Commissione Provinciale effettuerà un nuovo sopralluogo per verificare nuovamente lo stato degli interventi. \