Olimpico, il prefetto Serra: polizia attaccata dagli inglesi

"Le forze dell'ordine aggredite da un gruppo di almeno 200 tifosi inglesi ubriachi". Sette minuti
di filmato girato dagli agenti durante la partita Roma-Manchester smontano le accuse britanniche. <strong><a href="/video.pic1?ID=olimpico">Guarda il video degli scontri</a></strong>

Roma - Il prefetto di Roma, Achille Serra, commentando le immagini girate dagli operatori della polizia durante gli incidenti in curva Nord all'Olimpico ha detto che «la stampa inglese non è stata obiettiva, riportando immagini di volti insanguinati, di persone manganellate, senza però far vedere il perchè si è arrivati a tutto ciò». Serra ha poi ricordato che anche ieri durante la partita Siviglia-Tottenham, in Spagna, la polizia spagnola è stata costretta ad intervenire per alcuni tafferugli scoppiati allo stadio. «Questa è Roma e questa è Siviglia. Stesso copione - ha detto Serra mostrando le fotografie di quello dello Stadio Olimpico e quello di Siviglia -. Come potete veder anche tra gli inglesi e la polizia spagnola sono volati seggiolini e oggetti di ogni tipo». Serra ha poi ricordato altri incidenti che di recente hanno visto coinvolti tifosi inglesi.

«Non posson non ricordare - ha detto Serra - l'11 novembre dello scorso anno, quando i 38 tifosi inglesi furono arrestati in Gran Bretagna durante Blackburn-Machester e poi il 20 febbraio con il Lille quando ci furono violenti scontri tra i tifosi francesi e quelli del Manchester in decine di pub francesi dove i tifosi inglesi avevano esagerato con l'alcol». E poi, la partita Celtic-Manchester dell 21 novembre 2006 con scontri tra tifosi scozzesi e del Manchester.