La Olmo regala la bicicletta al bimbo cui è stata rubata

Avrà una bicicletta nuova Lapo D., il bambino di otto anni che aveva scritto al Corriere della Sera perché gli venisse restituita quella rubata. Il ladro non si è fatto vivo, in compenso lo ha chiamato Davide Ostermann, amministratore della fabbrica di biciclette Olmo. Una bici nuova fiammante sarà consegnata al bambino già questa mattina. «Quando ho letto la lettera di Lapo mi è venuta la tristezza di un ricordo anche mio, e purtroppo di tanti bambini - spiega Davide Ostermann - Almeno in questo caso qualcosa lo possiamo fare, noi che le biciclette le produciamo, e abbiamo deciso di farlo. Sappiamo che il nostro gesto per Lapo non equivale alla risposta che vorrebbe dal ladro al quale la sua lettera si rivolge, ma speriamo che possa essergli d’aiuto per superare l’episodio e farlo sorridere».