Oltre 400 case. E poi palazzi, magazzini e terreni

Ecco un primo inventario delle proprietà della Regione.
Appartamenti: 435. Di essi 372 nella provincia di Roma (356 a Roma tra cui circonvallazione Appia, piazza Verdi, Porta Pia, via della Batteria Nomentana, via Asmara, via Belsiana, via della Mercede, via della Trasfigurazione, via Monte Bianco, via Jenner, via Oderisi da Gubbio, via Val Seriana, viale di Villa Pamphili, 10 a Fiumicino, 3 a Zagarolo e 3 a Labico), 12 in provincia di Frosinone (2 a Frosinone e 10 ad Alatri), 51 in provincia di Latina (14 a Latina, 1 ad Aprila, 4 a Pontinia, 10 a Sabaudia, 10 a San Felice Circeo, 12 a Terracina)
Fabbricati destinati a sedi istituzionali: 137. Di essi 109 in provincia di Roma (105 a Roma, 1 a Marino, 1 a Pomezia e 2 a Cave), 4 in provincia di Frosinone (3 a Frosinone e 1 a Cassino), 18 in provincia di Latina (7 a Latina, 3 a Formia, 5 a Sabaudia, 1 a Fondi, 1 a Pontinia, 1 a Terracina), 4 in provincia di Viterbo (1 a Viterbo, 2 a Grotte di Castro, 1 a Civita Castellana), 2 in provincia di Rieti (1 a Amatrice, 1 a Micigliano).
Negozi, locali e magazzini: 267. Di essi 147 in provincia di Roma (130 a Roma, 12 a Fiumicino, 1 a Marino, 1 a Labico, 1 a Moricone e 2 a Pomezia), 5 in provincia di Frosinone (1 ad Alatri, 2 a Posta Fibreno, 1 a Roccasecca, 1 a Sant’Elia Fiumerapido), 102 in provincia di Latina (24 a Latina, 3 ad Aprilia, 13 a Pontinia, 48 a Sabaudia, 3 al Circeo, 11 a Terracina), 13 in provincia di Viterbo (8 a Viterbo, 1 ad Acquapendente, 2 a Bagnoregio, 1 a Ronciglione, 1 a Tarquinia).
Inoltre 41 fabbricati di pubblico servizio e terreni, 866 terreni non utilizzati a fini agricoli, 343 terreni su aree golenali e 112 case cantoniere.