Oltrefamiglia: in 100 scatti l’Italia del 2000

Uno spaccato dell’Italia del Duemila. È quello che offrirà la la mostra fotografica «Oltrefamiglia», da domani all’Ala Mazzoniana della stazione Termini. La rassegna raccoglie gli scatti di dieci fotografi italiani, che con taglio da reportage raccontano l’evoluzione del concetto di famiglia e della sua immagine. Da Mario de Biasi a Nadia Scanziani, da Francesco Cito a Maria Barletta, gli autori riescono a illustrare i modi e gli stili del fotografare, ma anche, e soprattutto, i cambiamenti socio-culturali che stanno dietro a questo mutare della rappresentazione fotografica. La mostra si presenta come una galleria di volti, incontri, rifugi del quotidiano ed è articolata in dieci storie, una per ogni autore. Ma il percorso espositivo si apre con gli scatti inediti degli anni ’50-’70 di Marco de Biasi.