OMAGGIO AL CAPITANO

Cracovia Un pensiero delicato per Gaetano Scirea. La delegazione ufficiale della federcalcio italiana guidata dal presidente Abete e dal dg Valentini, invitata alla serata inaugurale dell'europeo e alla sfida Polonia-Grecia che si svolgono a Varsavia, ha inserito nel programma una opportuna sosta per una breve e intima cerimonia tesa a ricordare Gaetano Scirea (foto). Sul luogo dell'incidente stradale avvenuto lungo l'arteria che collega la capitale polacca a Kotowice, dove perse la vita l'indimenticato capitano della Juve e della Nazionale, appena visibile il ceppo sul ciglio della strada molto trafficata, sarà deposto un mazzo di fiori. Per partecipare all'intima iniziativa, ospite della federcalcio, è stata telefonicamente invitata anche la moglie di Gaetano, Mariella che dall'89, anno della scomparsa di Gaetano, non ha mai messo piede in Polonia. Nel corso di una cordiale telefonata con Valentini, la signora Mariella ha ringraziato del pensiero ma rinunciato al viaggio a causa di impegni personali in precedenza assunti. Non è la prima volta che la Nazionale rende omaggio alla figura del grande Gaetano. Già nel 2003, in occasione di un altro viaggio in Polonia, ci fu una analoga cerimonia.