Omaggio a Ginsberg domani alla Casa 139

I concerti si affollano soprattutto fra domani sera e mercoledì. All’Osteria Conchetta, via Conchetta 8, si può ascoltare domani alle 22 la voce di Francesca Ajman con Massimo Minardi chitarra e Tito Mangialajo contrabbasso. Al Caffè Nordest, via Borsieri 35, suona alla stessa ora il Milano Dixie Quartet (tromba, clarinetto, bassotuba e banjo) di Stan Caracciolo. Di singolare interesse è il concerto-reading per Allen Ginsberg, a dieci anni dalla scomparsa del poeta della Beat generation, dalle 19 in poi alla Casa 139 di via Ripamonti. I protagonisti sono il poeta musicista e attore Massimo Arrigoni, l’arpista e compositore Vincenzo Zitello e il violinista e compositore Fulvio Renzi. Nel programma è previsto un cut-up letterario di Arrigoni tratto da brani di Jim Morrison, William Burroughs, Allen Ginsberg, Jack Kerouac e Gregory Corso con musiche originali di Zitello. Mercoledì si fa musica dalle 19 alle 22 al Red Black Bar di via Boni 37 con la voce e il flauto traverso di Paola Atzeni in collaborazione con Frank Nicastro chitarra e Ros Cazzaniga basso elettrico. Presso la Caffetteria degli Atellani in via Moscova 28 si conclude (dalle 20 in poi) la serie dei concerti Jazz al Cubo dedicati all’evoluzione del canto jazz da New Orleans all’era dello Swing. Al Blue Note (ore 21 e 23.30, via Borsieri 37) spicca giovedì il quintetto storico di Paolo Fresu con Tracanna, Cipelli, Zanchi e Fioravanti.