Omaggio a Hinault in un finale per velocisti

Nantes è un passaggio obbligato per lasciare la Bretagna. A Nantes si festeggerà il centenario della seconda vittoria finale al Tour dell’«enfant du pays» Lucine Mazan, detto Petit-Breton, nato in Argentina e re del Tour nel 1907 e 1908. Oggi si parte da Saint-Malo, la «città chiusa», porto di partenza di gare transatlantiche di vela. La tappa, per velocisti puri, passerà anche da Calorguen, il paese di Bernard Hinault, altro grande corridore bretone, il cui nuovo sindaco di questo piccolo paese è sua moglie.

Tv. Dalle 14.45 su Eurosport, dalle 15.15 su Rai3 e su RaiSatPiù.