Omaggio a Mario Schiano

«If not ecstatic we refund»: se non andate in estasi vi rimborsiamo. È il titolo di un tema del sassofonista Mario Schiano, qui eseguito due volte da due formazioni diverse. Il disco è stupendo perché celebra la memoria di Schiano in modo propositivo con brani scritti da lui, o che lui suonava o gli erano cari; ma ancor più rievocando il jazz informale italiano che Schiano ha letteralmente inventato. Mèntore dell’operazione è il giornalista Paolo Carradori, realizzatori primari i musicisti Angelo Olivieri e C Neto.