Oman, l'uragano Gone semina morte: 12 vittime, decine di dispersi

Muscat - Il passaggio dell’uragano Gonu, che ha attraversato ieri la città di Muscat, ha provocato in Oman la morte di 12 persone, il ferimento di altre decine di civili e altrettanti dispersi. Lo ha annunciato una fonte delle autorità del sultanato arabo alla tv satellitare ’al-Jazeerà. In questo momento le attività nella capitale del paese sono ferme, mentre i militari e la protezione civile stanno avviando le missioni di soccorso dei feriti e delle persone disperse. Il vento ha toccato la velocità di 170 chilometri orari e in queste ore l’uragano si sta dirigendo verso l’Iran, dove secondo le autorità locali avrebbe già fatto una vittima. Nelle prossime ore Gonu rimarrà comunque nelle regioni orientali dell’Oman, considerato che si sta spostando a circa 18 chilometri all’ora.