Omicidio Cantalese: restituita la salma

La Procura di Tivoli ha disposto la restituzione della salma ai familiari di Pierino Cantalese, 53 anni, il tagliaboschi di Centocelle ritrovato accoltellato e carbonizzato in un capannone di Tor Cervara il 7 dicembre scorso ed identificato i primi di gennaio quasi contestualmente all’arresto, per omicidio ed occultamento di cadavere, della nipote Sonia Pentimella, 29 anni e il fidanzato Michele Schiavi di 21. A sei mesi dal ritrovamento e a due della conferma del Dna, l’Istituto di medicina legale di Roma ha completati gli esami di rito sui resti ed il pm di Tivoli ha disposto la restituzione del corpo alla compagna di Cantalese.